Tra Motta San Giovanni e la Bovesia

Alt Full Image
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

La storia del Grand Tour nella Calabria meriodionale

Un viaggio fortemente voluto, assiduamente desiderato, finalizzato alla scoperta autentica dei luoghi che si reca a visitare: questa la sintesi del viaggio intrapreso da Edward Lear nel 1847. Egli afferma semplicemente che “non si può conoscere la provincia di Reggio Calabria semplicemente spostandosi in carrozza fra Napoli e Reggio”; vuole percorrere le mulattiere, godere della vista mozzafiato dei panorami, transitare quei sentieri già noti ai Greci di Reggio e Locri, affidandosi a delle guide locali. (...)

“Nessun'altra provincia del Regno di Napoli offre tale interesse promettente o ispira tanto prima di avervi messo piede. "Calabria!", appena il nome è pronunziato, un mondo nuovo si presenta alla nostra mente, torrenti, fortezze, tutta la prodigalità dello scenario di montagna, cave, briganti e cappelli a punta, la signora Radcliffe e Salvator Rosa, costumi e caratteri, orrori e magnificenze senza fine!”(...)

“La gente di questi paesi è di un tatto e di una cortesia che hanno una sola spiegazione: qui una volta la civiltà era greca.” (...)

Lear è mosso dallo spirito inquieto di chi desidera ardentemente scoprire quelle voci e quelle visioni che popolano, come scriveva un altro grande letterato, Giovanni Pascoli, questa zona, per millenni crocevia fra Oriente e Occidente nel cuore del Mediterraneo e oggi, purtroppo, periferica, non soltanto per motivazioni geografiche o economiche.

Non ci vuole molto per rendersi conto che oggigiorno i Reggini dovrebbero recuperare un po' di quello spirito inquieto e conoscitivo nei confronti delle proprie radici, lo stesso spirito inquieto e conoscitivo che ha animato il percorso a piedi di Edward Lear. Ecco a cosa mirano pubblicazioni metodiche e meritevoli come il presente volume di Rita Mazzitelli e Saverio Verduci: a ridestare l'anima dei posteri.

Perché il Risorgimento culturale di questa terra dovrà passare necessariamente dalla riscoperta e dalla valorizzazione della sua identità. Senza tale condizione imprescindibile, il futuro non sarà mai roseo.

                                 ---
Dalla prefazione di Natale Zappalà

Meteo

Cannot get Reggio Calabria location id in module mod_sp_weather. Please also make sure that you have inserted city name.

Fotonotizie

Scarica la nostra app

grecanica app

QR Grecanica App

 

Grecanicahd

Sito di riferimento per tutti gli appassionati e gli amanti della lingua, della cultura e delle tradizioni dei Greci di Calabria. Notizie, eventi, avvenimenti, cenni storici e progetti di promozione e valorizzazione della Calabria greca. 

Contatti

Grecanica - Voci dalla Calabria greca
Via Prunella Media, 40
89063 Melito Porto Salvo (RC)

Tel.: + 39 329 425 1166
Email: info(at)grecanica.com
Fax: +39 0965 187 0172

Reggio Calabria - Italy
+39 0965 181 6215
info(at)grecanica.com
+39 329 425 1166